Chi siamo

Obiettivi e struttura del CONAIBO

Il Coordinamento Nazionale delle Imprese Boschive (CONAIBO) è stato fondato nel corso della Prima Conferenza Nazionale delle Imprese Boschive, svoltasi a Barzio (LC) il 29 settembre 2012, e raccoglie oggi complessivamente 11 associazioni e consorzi di imprese forestali.

La principale motivazione alla base della nascita del CONAIBO è stata la volontà di aggregare le associazioni di imprese boschive regionali e provinciali, presenti sul territorio nazionale, al fine di garantirne una rappresentanza univoca del settore imprenditoriale forestale italiano presso enti e istituzioni e far confluire in un solido ed unico rappresentante nazionale tutte le istanze dei boscaioli professionali, superando le problematiche dell’inquadramento amministrativo diversificato delle imprese forestali che ha sempre impedito l’individuazione di soggetti che facciano proprie le specifiche istanze del settore forestale.

Oltre alla rappresentanza a livello nazionale, gli obiettivi fondamentali del CONAIBO sono la crescita professionale delle imprese boschive, la tutela e la valorizzazione della figura dell’impresa boschiva e dell’operatore forestale, oltre che la promozione e lo sviluppo delle utilizzazioni forestali e, più in generale, del settore forestale nazionale.

I soci fondatori, rappresentati dalle associazioni che hanno partecipato alla Prima Conferenza Nazionale delle imprese boschive e che hanno dato avvio al Coordinamento, sono:
•  Associazione Regionale Imprese Boschive della Lombardia (ARIBL);
•  Associazione Regionale Imprenditori Boschivi del Friuli Venezia Giulia (AIBO);
•  Associazione Artigiani e Piccole Imprese della Provincia di Trento – Cat. Imprese Boschive.

A queste 4 associazioni fondatrici, nel corso del tempo si sono aggregate 6 nuove associazioni, inquadrate come soci ordinari (tra parentesi si riporta l’anno di adesione):
•  Consorzio Gestione Forestale Veneto (COGEFOR) – giugno 2013;
•  Arbores domi Liguria – giugno 2014;
•  FederlegnoArredo – Associazione Assolegno – Sez. Imprese Boschive – giugno 2014;
•  Consorzio Imprese Forestali del Triveneto (CIFORT) – febbraio 2015;
•  Associazione Imprese Forestali Piemonte (AIFP) – febbraio 2015;
•  Associazione Imprese Forestali Piacentine (AIFP) – giugno 2017.

Considerato il sostegno dato alla nascita e all’avvio del CONAIBO, oltre che il continuo supporto logistico, organizzativo e comunicativo, nel giugno 2013 l’Associazione Italiana Energie Agroforestali (AIEL) e Compagnia delle Foreste sono stati inseriti nel Coordinamento in qualità di soci onorari.

Grazie alla partecipazione attiva delle varie associazioni, ad oggi afferiscono al Coordinamento oltre 350 imprese forestali, distribuite principalmente lungo l’arco alpino, rendendo quindi il CONAIBO il principale interlocutore del settore imprenditoriale forestale, sia con gli organi ministeriali e istituzionali sia con gli organi preposti al controllo.

 

Organigramma associativo

 

Presidente:              Livio BOZZOLO (ARIBL)
Vice-Presidente:      Tommaso DEOLA (CIFORT)

Direttore Tecnico:    DottAlberto CADEI

Revisore unico dei conti:     Dott. Ivan MUNARINI

Responsabile progetto Tech4Effect:       Dott. Giulio COSOLA